Si deve al medico omeopata Willhelm Schussler della seconda metà dell'ottocento la scoperta dei cosiddetti sali inerti.

I sali inerti si riconducono a 3 categorie principali:Cibo e astrologia

  • solfati
  • fosfati
  • cloruri

Soltanto le pianti, gli organismi vegetali hanno la possibilità di procurarsi i sali dai minerali, mentre gli organismi animali non hanno organi in grado di produrre i sali inerti.

I minerali che contengono sali inerti sono stati ricondotti essenzialmente a 12, e attraverso l'osservazione diretta di soggetti viventi per un periodo di oltre 200 anni, si è addivenuti all'associazione dei 12 sali minerali con altrettanti segni zodiacali.

Il menu del ristorante è costruito per rispondere a questa particolarità e viene aggiornato con cadenza stagionale.

Prepariamo un piatto per ogni segno zodiacale, studiandolo in modo da avere i sali minerali appropriati per quel segno.

Sul sito ogni mese pubblichiamo informazioni sul segno zodiacale del mese, con le informazioni del piatto corrispondente.